BIOTECNOLOGIE AGRO-AMBIENTALI E ALIMENTARI

Per l'ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Agro-Ambientali e Alimentari occorre essere in possesso di un titolo di laurea conseguito nelle classi L-02, L-13, L-25, L-26. I requisiti curriculari richiesti per l'ammissione sono quelli propri dei laureati nelle classi L-02, L-13, L-25, L-26. I laureati di altre classi possono accedere alla laurea magistrale dopo verifica dell'adeguatezza della preparazione personale. Tali candidati dovranno svolgere, una prova di valutazione, il cui esito è vincolante ai fini dell'iscrizione. La prova di valutazione sarà effettuata mediante colloquio orale su argomenti riguardanti le materie caratterizzanti delle lauree delle classi  L-02, L-13, L-25, L-26. I saperi minimi per l'accesso alla LM verranno stabiliti annualmente dalla Commissione e, unitamente alle date stabilite per i colloqui orali, saranno pubblicati con congruo anticipo (prima decade di luglio) sul sito web di Dipartimento. Al termine della ricognizione dei saperi minimi al candidato verrà comunicato il risultato della prova.

Saperi minimi per l'accesso alla Laurea Magistrale in Biotecnologie Agro-Ambientali e Alimentari

Date del colloquio orale:

23 settembre ore 9.00 Aula 11 nei pressi della Segreteria Studenti del Dipartimento di Agraria

18 febbraio 2015 ore 10.00 Biblioteca di Genetica al primo piano della Reggia.

Commissione: Proff. Rosa Rao, Danilo Ercolini, Pasquale Ferranti, Francesco Pennacchio, Matteo Lorito.

Per partecipare alla prova occorre essere laureato o essere in debito del solo esame di laurea e prenotarsi presso la segreteria studenti del Dipartimento di Agraria utilizzando il modulo scaricabile in fondo alla pagina di questa sezione. Il modulo opportunamente compilato va inviato o via e-mail all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o via fax allo 081 2539241.

ATTENZIONE: LA DOMANDA DOVRA' PERVENIRE ALLA SEGRETERIA STUDENTI ENTRO LE ORE 12.00 DEL GIORNO 8 febbraio 2015.

Per conoscere il programma delle materie caratterizzanti Clicca qui 

 

Il Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Agro-Ambientali e Alimentari è un corso di nuova istituzione che afferisce alla Classe  LM 7. Il corso magistrale si svolge in due anni e il piano di studio prevede:

9 esami di profitto per un totale di 85 CFU. I restanti 35 CFU sono ripartiti tra: esami a scelta dello studente (15 CFU),  altre attività (2 CFU) e la prova finale (28 CFU). Piano di studio 2014-2015 Clicca qui.

La Commissione per il Coordinamento didattico (Coordinatore Prof. Rosa Rao) ogni anno accademico proporrà agli studenti un pacchetto di esami da 9 e 6 CFU coerente al piano di studi da cui lo studente potrà effettuare la scelta per l’acquisizione dei 15 CFU, fermo restando la libertà di scelta dello studente ai sensi dell’art. 10, comma 5, lettera a del DM 270/2004.

L’esame di profitto può consistere in: verifica mediante questionario/esercizio numerico; relazione scritta; relazione sulle attività svolte in laboratorio; colloqui; verifiche di tipo automatico in aula informatica.

Al termine di ogni periodo didattico, lo studente è valutato sulla base dell’esito dell’esame. Tutti gli esami si concludono con votazioni in trentesimi.

L’iscrizione al secondo anno è consentita a condizione che lo studente abbia superato almeno 20 CFU fra quelli previsti per il primo anno del Corso di Laurea Magistrale.

La laurea Magistrale in Biotecnologie Agro-ambientali e alimentari si consegue dopo il superamento di una prova finale che prevede la discussione di una tesi scritta, redatta in modo originale dallo studente e sotto la guida di uno o più relatori, che dimostri la capacità di collegamento dei diversi saperi appresi nell'arco del Corso di Laurea Magistrale, nonché le capacità comunicative e di trasferimento delle conoscenze. Lo studente effettua la scelta dell’argomenti di tesi e del/dei relatore/i nel primo semestre del primo anno.

Gli obiettivi formativi specifici del Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Agro-ambientali e Alimentari  sono finalizzati alla formazione di una figura professionale con conoscenze e competenze sulle  più recenti acquisizioni della ricerca genomica e molecolare necessarie per lo sviluppo e l'impiego di innovazioni per gli organismi di interesse agrario ed agroindustriale, sia procarioti sia eucarioti, anche finalizzate ad incrementare la competitività industriale delle produzioni agroalimentari italiane curando le problematiche ambientali. I Laureati Magistrali potranno accedere agli esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio delle professioni di Agronomo e Biologo.

Il percorso formativo prevede attività volte a fornire:

- una buona padronanza sulla gestione di piattaforme tecnologiche per  la genomica strutturale e funzionale e la bioinformatica;

- l'acquisizione di conoscenze e capacità sullo sviluppo e l'utilizzazione di innovazioni biotecnologiche per la difesa delle colture agrarie dagli insetti dannosi e dalle malattie;  

- l'acquisizione di conoscenze per l'applicazione di biotecnologie avanzate per la selezione e l'ottenimento di nuovi genotipi di organismi di interesse agrario per le produzioni alimentari ed agro-industriali;

- all'acquisizione di conoscenze e capacità sulla gestione di  piattaforme microbiologiche e di nano-biotecnologie per gli alimenti;

- all'acquisizione di conoscenze e capacità attinenti l'ottimizzazione di processi biotecnologici per il monitoraggio ed il risanamento ambientale;

- all'acquisizione di conoscenze e capacità attinenti lo sviluppo di applicazioni biotecnologiche dei processi di trasformazione degli alimenti;

- all'acquisizione di conoscenze dell'economia dell'industria agrobiotecnologica.

Il percorso formativo prevede inoltre lo svolgimento di un congruo numero di CFU dedicato alle attività pratiche di laboratorio e sperimentali. 

Per l'anno accademico 2014-2015:

Piano di studio 2014-2015 Clicca qui.

I semestre  29 settembre 2014 - 19 dicembre 2014 

II semestre 2 marzo 2015 - 29 maggio 2015

Regolamento didattico 2014-2015 Clicca qui.

Scarica in allegato il manifesto degli studi.

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 02 Dicembre 2016 17:07